SECONDA CAT. ISILI-GERGEI 4-4

09/11/2014
Calcio | LND
Pubblicato da Bachisio Pirisi

Derby doveva essere e derby è stato, con tutte le caratteristiche tipiche di questo tipo di partite. Pubblico numeroso, tensione, goal e alla fine tutti a casa con un punto per parte.

Si dovranno però mangiare le mani i bianco verdi di Damu che hanno gettato al vento una vittoria che dopo dodici minuti e col doppio vantaggio a favore, sembrava cosa fatta.

Non l’hanno pensata in questo modo i rossoblù di casa anche oggi salvati da un arrembaggio che domenica dopo domenica, sembra sempre meno confuso.

Pronti via ed il Gergei passa già al 1° minuto con Boi che ottiene il massimo con un tiro sbilenco che inganna Meloni e si insacca.

Al 12° il raddoppio, sempre di Boi che punisce la difesa di casa apparsa anche in quest’occasione troppo “molle”.

Reazione veemente dell’Isili che si vede annullare un goal di Casu che rimbalza oltre la linea ma che l’arbitro battezza fuori e accorcia le distanze con Orrù che al volo di sinistro incrocia il tiro e piazza la palla sull’angolo più lontano. I rossoblù pervengono al pareggio, sempre con Orru’, su calcio di rigore per un fallo nettissimo su Doa, ormai in procinto di spingere la palla in rete.

La ripresa sembra la fotocopia della prima parte di gara, col Gergei che nel giro di pochi minuti segna altre due reti con Boi e Podda e con l’Isili, alla disperata ricerca del pareggio.

Sale tensione e dopo qualche scaramuccia nata per falli al limite del regolamento, l’Isili segna il suo terzo goal ancora con Orrù e ancora su rigore.

Forcing finale e apoteosi al comunale per il goal di Peis che di testa su cross dalla destra batte il portiere ospite.

Pareggio raggiunto nel finale quindi per l’Isili che ha giocato la sua onesta partita e che domenica dopo domenica stà ritrovando lo spirito giusto e le geometrie che Melis (oggi stoicamente in campo per una quindicina di minuti), prova fino allo sfinimento nelle sedute di allenamento.

Il punto di oggi non muove di tanto la classifica, ma la strada è quella giusta.

Prossimo impegno domenica prossima 16 novembre in trasferta contro il San Gavino Monreale.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie Correlate

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

Nel calcio si parla sempre del futuro dei ragazzi e delle squadre in tempi in cui i numeri della situazione demografica regionale e non solo, sono da ritenere quanto meno preoccupanti. Le stesse ansie che si vivono a Isili, con la squadra che milita nel campionato di...

ADDIO A BRUNO CANETTO

ADDIO A BRUNO CANETTO

E dopo l’amico Giovi, anche Bruno, ci ha lasciati. Un anno iniziato maledettamente male, ci riporta dopo poche settimane a dover piangere un altro amico. A soli 67 anni, compiuti solo tre giorni fa, Bruno Canetto si è arreso ad una serie di problematiche che...

IRENE PISTIS E GIORGIA PORCU AL CAGLIARI CALCIO

IRENE PISTIS E GIORGIA PORCU AL CAGLIARI CALCIO

E con immensa gioia che annunciamo che le nostre calciatrici Irene Pistis e Giorgia Porcu, inizieranno in questi giorni l'avventura col Cagliari Calcio. Un percorso annunciato e scandito dall'impegno, la dedizione e la passione che Irene e Giorgia hanno profuso in...

SETTORE CALCIO AI TITOLI DI CODA – STAGIONE INDIMETICABILE

SETTORE CALCIO AI TITOLI DI CODA – STAGIONE INDIMETICABILE

Si è conclusa due giorni fa la stagione ufficiale del settore calcio. Una stagione pericolosamente positiva. Pericolosamente, perchè le belle stagioni sono sempre difficili da ripetere, ma possono comunque servire da punto di riferimento per gli anni che verranno....

TORNEO DI PASQUA S.N.D’ARCIDANO – ISILI ASSOLUTA PROTAGONISTA

TORNEO DI PASQUA S.N.D’ARCIDANO – ISILI ASSOLUTA PROTAGONISTA

Vigilia di Pasqua da protagonisti per i ragazzi e bambini della Polisportiva Isili, che si è presentata al torneo "Pasqua nel Pallone" magistralmente organizzato dalla S.S.D. Arcidano nella settimana che ha preceduto la festa di aprile. Rossoblù tra i protagonisti,...

Sponsor

Sponsor