SECONDA CAT. ISILI ANCORA VITTORIOSO. COL SINI FINISCE 3-2

22/10/2017
Calcio | LND
Pubblicato da Bachisio Pirisi

Decisamente più difficile del previsto la partita di oggi contro il Sini e c’è voluta tutta la bravura del super attacco rossoblù per avere ragione della compagine della Marmilla.

Sini migliorato rispetto alla passata stagione e situazione forse letta male dall’Isili che non si aspettava di trovarsi di fronte ad un avversario decisamente più forte di quello targato 2016/17.

Sono infatti proprio gli ospiti a passare in vantaggio con un rigore generosamente assegnato ai gialli per fallo inesistente di MELIS in occasione di calcio d’angolo. L’attaccante avversario spiazza Onnis ed è 0-1.

Veemente la reazione dell’Isili che da quel momento conduce il gioco sfruttando sopratutto il settore di sinistra che ha come vertice del gioco l’ispirato Piredda che in diverse occasioni supera i diretti avversari e mette in condizioni i compagni di reparto che, vuoi anche la bravura del portiere ospite, non concretizzano.

Lo fa invece Ghiani al 23° che è più lesto ad arrivare sul pallone “paperato” dal portiere su punizione di Pirisi.

Il pareggio non frena gli attacchi rossoblù, ed al 30° l’ennesima scorribanda di Piredda sulla fascia, consente ancora a Ghiani di depositare in rete.

La ripresa, si apre col pareggio del Sini al 1° minuto e lo spavento rimediato, induce l’Isili ad accellerare di nuovo il gioco alla ricerca del goal vittoria, che fortunatamente arriva al 13° grazie alla pennellata di Piredda su punizione che manda la palla all’incrocio dei pali.

A seguire, la pressione dei rossoblù che però non porta alla segnatura di altre reti.

Terza vittoria su tre incontri quindi. Tabellino rispettato, anche se la sofferenza di oggi, è andata un po oltre le aspettative. Il Sini, squadra ostica, le ha tentate tutte per evitare la sconfitta, compresi purtroppo comportamenti platealmente improponibili con giocatori a terra per diversi minuti ad ogni contatto, sopratutto nei momenti in cui i gialli erano in vantaggio o sul pareggio. Tattica suicida dato che poi ha impedito allo stesso Sini di avere il tempo per rimediare.

Un legno per parte, ha reso ancora più interessante e in bilico il risultato finale.

Prossimo turno, domenica 29 ad Asuni e inizio previsto per le ore 15:00, visto il cambio di orario

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie Correlate

UFFICIALE – MIRKO ATZENI E’ ROSSOBLU

UFFICIALE – MIRKO ATZENI E’ ROSSOBLU

Parte col botto la campagna acquisti della Polisportiva Isili, che poche ore fà si è aggiudicata le prestazioni di Mirko Atzeni, talento nurrese del Sarcidano, finalmente in rossoblù, per un matrimonio che prima o poi si sarebbe realizzato. Difensore arcigno, sicuro e...

STAGIONE CALCISTICA AL ROMPETE LE RIGHE.

STAGIONE CALCISTICA AL ROMPETE LE RIGHE.

La data del 30 giugno, ha sancito la fine della stagione calcistica della nostra Società e come sempre in questi giorni, è tempo di bilanci che permettono di esaminare il lavoro fatto, i risultati conseguiti ed essere pronti a programmare una nuova annata. La prima...

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

Calato il sipario sulla XXI^ edizione del torneo di calcio giovanile Cìttà di Isili che si è svolto tra lunedì 10 e domenica 16 giugno. Un'edizione tra le più riuscite degli ultimi anni, con  ben 84 squadre di piccoli calciatori a rappresentare le 36 società che hanno...

GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

Grande è stata la delusione al fischio finale dell’arbitro, al termine della finale tra le vincitrici dei rispettivi gironi del campionato provinciale Giovanissimi, andata al Sinnai che ha avuto la meglio sull’Isili per 6-2. Un 6-2 che, a dirla tutta, umilia troppo...

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

Nel calcio si parla sempre del futuro dei ragazzi e delle squadre in tempi in cui i numeri della situazione demografica regionale e non solo, sono da ritenere quanto meno preoccupanti. Le stesse ansie che si vivono a Isili, con la squadra che milita nel campionato di...

Sponsor

Sponsor