GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

07/06/2024
Calcio | Comunicati Sociali | Giovanissimi | Notizie | Settore Giovanile
Pubblicato da Bachisio Pirisi

Grande è stata la delusione al fischio finale dell’arbitro, al termine della finale tra le vincitrici dei rispettivi gironi del campionato provinciale Giovanissimi, andata al Sinnai che ha avuto la meglio sull’Isili per 6-2.

Un 6-2 che, a dirla tutta, umilia troppo l’Isili, capace di condurre per larghi tratti la gara, ma incapace di arginare le folate offensive di un Sinnai forte come ci si aspettava, ma più cinico del previsto e che ha capitalizzato quasi tutte le azioni offensive.

Isili anche sfortunato, con due legni colpiti, uno per tempo.

Arriva così nella giornata che doveva essere di festa, la prima sconfitta per i rossoblù che nel corso del campionato, avevano vinto tutte le 26 gare giocate, stabilendo un record che mai nessuna squadra isilese aveva mai raggiunto.

Peccato per la sconfitta, i doverosi complimenti ai vincitori che hanno dimostrato tutta la loro forza, ma anche tanto orgoglio, che deve avere la meglio sulla delusione dei ragazzi rossoblù, arrivati comunque carichi alla finale.

Una sconfitta che ovviamente non pregiudica l’obiettivo principale di inizio campionato, ovvero, la promozione al campionato regionale che i Giovanissimi disputeranno l’anno prossimo.

Tante le componenti che hanno reso indimenticabile il cammino dell’Isili.

In primis, Mister Francesco Cordella che presa in mano la squadra, l’ha subito resa forte, combattiva e determinata.

Col passare delle giornate, la consapevolezza che si sarebbe potuto fare tanto è aumentata, ma bisognava fare i conti con il rilassamento, il calo di concentrazione e l’appagamento che i risultati portavano fisiologicamente nella mente dei calciatori ed invece è stato proprio Cordella a spronarli ad ogni allenamento, ad ogni discorso pre-gara e a far capire a tutti che si sarebbe potuto fare qualcosa di esaltante, di storico e di straordinario.

Perché se è vero che tanti di questi ragazzi lasceranno il calcio per inseguire i propri sogni, che alcuni potranno continuare a giocare ad alti livelli e altri nei campetti dei nostri paesi, rimarrà il risultato, rimarrà il record di vittorie e goal segnati e ci si potrà sempre ricordare anche tra tanti anni dell’impresa di questi terribili ragazzini che si sono sacrificati per nove mesi per raggiungere un grande risultato.

Grazie quindi a Mister Francesco Cordella, Checco per tutti noi, ai Dirigenti Agostino Cui e Paolo Ghiani, al Responsabile del settore giovanile Cristian Cao, al Presidente Gianni Casu, a tutta la rosa nessuno escluso, agli immancabili genitori e anche qualche nonno e a Cristian Anedda, che con i video highlights delle partite, fruibili sul nostro canale Youtube, ha fatto in modo che tutti possano andarsi a rivedere il miracolo rossoblù.

Chiudiamo con un apprezzamento alle due tifoserie di oggi, che hanno dato spettacolo per correttezza e attaccamento ai colori, a coronamento di un bel pomeriggio di calcio, in una gara ricca di reti e diretta magistralmente dal Direttore di gara coadiuvato da due giovanissime assistenti.

Complimenti a tutti.

Forza Isili

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie Correlate

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

Calato il sipario sulla XXI^ edizione del torneo di calcio giovanile Cìttà di Isili che si è svolto tra lunedì 10 e domenica 16 giugno. Un'edizione tra le più riuscite degli ultimi anni, con  ben 84 squadre di piccoli calciatori a rappresentare le 36 società che hanno...

PRIMA CATEGORIA AL ROMPETE LE RIGHE.

PRIMA CATEGORIA AL ROMPETE LE RIGHE.

Si è chiuso domenica scorsa a Senorbì il campionato dell'isili, impegnata nel girone B del campionato di Prima categoria. Un sesto posto conclusivo che non può che lasciare soddisfatta la Società che ha investito bene e con criterio sulla rosa. Rosa peraltro...

LA POLISPORTIVA PIANGE GIOVANNI MARROCCU

LA POLISPORTIVA PIANGE GIOVANNI MARROCCU

Apprendiamo con grande tristezza la notizia della morte di Giovanni Marroccu, illustre concittadino, persona di elevate qualità morali e grande appassionato di calcio, sport al quale aveva dato tanto negli anni passati. Ci stringiamo al dolore dei familiari ed...

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

Nel calcio si parla sempre del futuro dei ragazzi e delle squadre in tempi in cui i numeri della situazione demografica regionale e non solo, sono da ritenere quanto meno preoccupanti. Le stesse ansie che si vivono a Isili, con la squadra che milita nel campionato di...

Sponsor

Sponsor