FINALMENTE LA SCUOLA CALCIO. BAMBINI DI NUOVO COL PALLONE TRA I PIEDI

17/09/2019
Calcio | Esordienti | Piccoli Amici | Pulcini | Settore Giovanile
Pubblicato da Bachisio Pirisi

Dopo la meritata pausa estiva ed al termine di due estenuanti mesi di tornei a conclusione di mesi e mesi di allenamenti, i bambini della scuola calcio tornano ad occupare gli spazi del manto erboso dell’Ottavio Corda e del campo di calcetto degli impianti consortili.

Anche quest’anno sotto la direzione tecnica di Cristian Cao, i piccoli calciatori rossoblù saranno inseriti in base alle loro età nelle canoniche categorie ESORDIENTI, PULCINI sq1, PULCINI sq2, PRIMI CALCI sq1, PRIMI CALCI sq2 e PICCOLI AMICI.

Nuovissimi ingressi per gli ESORDIENTI 2007-2008 del confermato e sempre verde Mister Luca Putzu coadiuvato anche per questa stagione da Claudio Anedda, alle prese con un gruppo che, si è già visto, hanno cambiato visibilmente l’approccio agli allenamenti dopo aver giocato l’anno scorso sotto quota.
Quest’anno tra i nuovi acquisti due promettenti ragazzi dalla lontanissima Seui, che accogliamo tra i nostri paesi amici in questa stagione ed ai quali diamo il nostro “benvenuto”.

Sarà sempre Mister Tore Zedda a guidare i PULCINI (a lui la sq. 1), dopo lo splendido lavoro dello scorso anno calcistico, nella categoria con la più alta percentuale di ragazzi isilesi, condito da qualche gradito ritorno.

A Mister Cristian Cao, invece, la sq. 2 dei restanti PULCINI, per i quali dovranno essere spese le stesse parole di quelli della sq. 1. Un gruppo affiatato, motivato e sopratutto unito dentro e fuori dal campo.

I PRIMI CALCI sq. 1 saranno guidati da Mister Luca Melis, che lo scorso campionato, nel rispetto delle proporzioni legate alle età, sono stati quelli che più di altri hanno vissuto la crescita più evidente.

Sul responsabile tecnico della sq. 2 dei PRIMI CALCI, rimane per ora il riserbo, ed a giorni, gestita l’ufficialità di alcuni passaggi burocratici, sarà resa nota.

A insegnare i primi rudimenti del calcio ai PICCOLI AMICI, sarà Mister Antonio Orgiu, cui spetta il difficile compito di spiegare alle nostre mascotte, intanto cos’è un pallone ed a seguire tutte le altre sue sfaccettature legate al suo utilizzo.

Buon lavoro agli allenatori, ai dirigenti, ai calciatori già tesserati e sopratutto ai nuovi arrivati.

Un ringraziamento in anticipo ai genitori ai quali rivolgiamo il solito invito: dateci una mano e non esitate a proporvi per qualche ruolo che aiuterebbe i soliti pochi dirigenti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie Correlate

UFFICIALE – MIRKO ATZENI E’ ROSSOBLU

UFFICIALE – MIRKO ATZENI E’ ROSSOBLU

Parte col botto la campagna acquisti della Polisportiva Isili, che poche ore fà si è aggiudicata le prestazioni di Mirko Atzeni, talento nurrese del Sarcidano, finalmente in rossoblù, per un matrimonio che prima o poi si sarebbe realizzato. Difensore arcigno, sicuro e...

STAGIONE CALCISTICA AL ROMPETE LE RIGHE.

STAGIONE CALCISTICA AL ROMPETE LE RIGHE.

La data del 30 giugno, ha sancito la fine della stagione calcistica della nostra Società e come sempre in questi giorni, è tempo di bilanci che permettono di esaminare il lavoro fatto, i risultati conseguiti ed essere pronti a programmare una nuova annata. La prima...

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

Calato il sipario sulla XXI^ edizione del torneo di calcio giovanile Cìttà di Isili che si è svolto tra lunedì 10 e domenica 16 giugno. Un'edizione tra le più riuscite degli ultimi anni, con  ben 84 squadre di piccoli calciatori a rappresentare le 36 società che hanno...

GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

Grande è stata la delusione al fischio finale dell’arbitro, al termine della finale tra le vincitrici dei rispettivi gironi del campionato provinciale Giovanissimi, andata al Sinnai che ha avuto la meglio sull’Isili per 6-2. Un 6-2 che, a dirla tutta, umilia troppo...

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

Nel calcio si parla sempre del futuro dei ragazzi e delle squadre in tempi in cui i numeri della situazione demografica regionale e non solo, sono da ritenere quanto meno preoccupanti. Le stesse ansie che si vivono a Isili, con la squadra che milita nel campionato di...

Sponsor

Sponsor