VECCHIE FACCE E ACQUISTI DI QUALITA’. L’ISILI NON SI NASCONDE E PUNTA IN ALTO

17/09/2017
Calcio | LND
Pubblicato da Bachisio Pirisi

    Prende forma l’Isili stagione 2017/18.

    Con la conferma di Mister Argiolas e della rosa della passata stagione, grandi sorrisi ai primi allenamenti a cui hanno partecipato anche i nuovi acquisti.

    In questo senso, l’impegno della dirigenza è stato massimo e la qualità dei nuovi rossoblù è quella giusta per provare ad affrontare un campionato di vertice, dopo il brillante campionato 2016/17.

    Sono tornati in rossoblù calciatori che hanno mosso i loro primi passi proprio con la nostra Scuola Calcio e quindi, la soddisfazione è doppia.

    Dal Barumini infatti giunge il portiere Alessio Onnis da Nurallao, che dopo i primi anni di calcio nel  settore giovanile dell’Isili, si è guadagnato qualche anno alla corte del Cagliari calcio e la cui maturazione, l’ha poi portato a Barumini, dove l’anno scorso ha brillato nel campionato di prima categoria.

    Con lui, sempre dal Barumini, a cui vanno i ringraziamenti per l’amicizia e la disponibilità, arriva anche Roberto Serra.

    Dal Siddi, svincolato, è nuovamente dei nostri  Federico Cadoni.

    Dal Lunamatrona a Isili Marco Zara, legato a doppio filo con la nostra società anche per motivi di cuore.

    Torna anche Gabriele Onnis, talentuoso centrocampista di Nurallao che arriva direttamente dalla vicina Gergei.

    Dal Nurri, arriva invece in prestito Samuel Pili ed ultimo acquisto in ordine di età, è il ritorno di Davide Muscu, classe 2000, che dopo le esperienza alla San Francesco Quartu e al Barumini, ha deciso di tornare a Isili e guadagnarsi un posto tra i titolari.

    Insomma, una campagna acquisti non solo importante dal punto di vista strettamente numerico, ma soprattutto una campagna acquisti di qualità e quantità a leggere i nomi dei nuovi arrivati.

    Il tutto, sempre nell’ottica delle spese fatte con oculatezza, ma che sono comunque un grande sacrificio per la Dirigenza che anche quest’anno ha voluto dare continuità e soddisfazione ai tifosi che l’anno scorso, hanno finalmente affollato le tribune dell’Ottavio Corda e seguito con passione la squadra in trasferta.

    Sacrifici che potrebbero essere affrontati con meno ansia se anche i tifosi si rendessero protagonisti del progetto, contribuendo anche con piccoli gesti a sostenere la squadra.

    I Dirigenti sono noti a tutti e facilmente individuabili.

    Contattateci e siate orgogliosi di sentirvi protagonisti .

    0 commenti

    Invia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Notizie Correlate

    UFFICIALE – MIRKO ATZENI E’ ROSSOBLU

    UFFICIALE – MIRKO ATZENI E’ ROSSOBLU

    Parte col botto la campagna acquisti della Polisportiva Isili, che poche ore fà si è aggiudicata le prestazioni di Mirko Atzeni, talento nurrese del Sarcidano, finalmente in rossoblù, per un matrimonio che prima o poi si sarebbe realizzato. Difensore arcigno, sicuro e...

    STAGIONE CALCISTICA AL ROMPETE LE RIGHE.

    STAGIONE CALCISTICA AL ROMPETE LE RIGHE.

    La data del 30 giugno, ha sancito la fine della stagione calcistica della nostra Società e come sempre in questi giorni, è tempo di bilanci che permettono di esaminare il lavoro fatto, i risultati conseguiti ed essere pronti a programmare una nuova annata. La prima...

    TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

    TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

    Calato il sipario sulla XXI^ edizione del torneo di calcio giovanile Cìttà di Isili che si è svolto tra lunedì 10 e domenica 16 giugno. Un'edizione tra le più riuscite degli ultimi anni, con  ben 84 squadre di piccoli calciatori a rappresentare le 36 società che hanno...

    GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

    GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

    Grande è stata la delusione al fischio finale dell’arbitro, al termine della finale tra le vincitrici dei rispettivi gironi del campionato provinciale Giovanissimi, andata al Sinnai che ha avuto la meglio sull’Isili per 6-2. Un 6-2 che, a dirla tutta, umilia troppo...

    GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

    GLI ALLIEVI SONO IL FUTURO MA ANCHE TANTO PRESENTE

    Nel calcio si parla sempre del futuro dei ragazzi e delle squadre in tempi in cui i numeri della situazione demografica regionale e non solo, sono da ritenere quanto meno preoccupanti. Le stesse ansie che si vivono a Isili, con la squadra che milita nel campionato di...

    Sponsor

    Sponsor