PRIMA CAT. ISILI-BARUMINI 3-4

24/10/2021
Calcio | LND | Notizie
Pubblicato da Bachisio Pirisi

Messi da parte i paragoni con i famosi 4-3 che tante soddisfazioni ci hanno dato negli anni settanta, resta il rammarico di un risultato negativo che di negativo, purtroppo, non ha solo quello.

Ricostruita con tanto sacrificio una squadra, sarebbe stato d’obbligo e quantomeno d’auspicio, trovarsi davanti un’organizzazione in grado di rendere ogni competizione, obiettivamente sportiva.

Invece, non sta funzionando tutto come previsto. Se nelle ultime 5 gare, i calciatori espulsi sono stati numericamente oltre ogni aspettativa, non sempre è stata colpa dei calciatori stessi.

Un 4-3 a favore del Barumini che lascia pericolosi strascichi per il proseguo del campionato e su questo, chi di divere, dovrebbe avere la giusta attenzione.

Non ce ne vogliano gli amici del Barumini. Questa non poteva e non doveva essere una gara qualunque. Due Società che hanno fatto la storia del calcio di zona, da quello di livello a quello giovanile, non meritavano certo una direzione di gara come quella di oggi. Precaria, irrispettosa ed a tratti incompetente.

Questa si che è stata la differenza.

Il 4-3 non è certo frutto di errori. E’ il frutto di ciò che il calcio migliore può offrire, per cui, somatizzata la sconfitta, preso atto che il Barumini ha portato a casa i tre punti, meritati o meno, reso l’omaggio al calcio che diverte, due squadre da sempre rispettosamente rivali e che avrebbero meritato più competenza.

Dietro alle facce dei calciatori che la domenica sudano in campo, ci sono persone che lavorano, che fanno chilometri per allenarsi con serietà. Ci sono calciatori, che rinunciano ai fine settimana di bagordi per potersi permettere di correre appresso ad un pallone. Tutte queste persone, meritano rispetto.

Per la cronaca prettamente sportiva, in goal per l’Isili, tutto il tridente in quest’ordine: Pillai-Corona-Ghiani.

Complimenti al Barumini e forza Isili

2 Commenti

  1. Antonella

    Complimenti per il resoconto, non poteva esprimersi meglio. Vi riprenderete presto,

    Rispondi
Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie Correlate

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

TORNEO GIOVANILE. NUMERI DA RECORD

Calato il sipario sulla XXI^ edizione del torneo di calcio giovanile Cìttà di Isili che si è svolto tra lunedì 10 e domenica 16 giugno. Un'edizione tra le più riuscite degli ultimi anni, con  ben 84 squadre di piccoli calciatori a rappresentare le 36 società che hanno...

GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

GIOVANISSIMI – LA SCONFITTA NON MACCHIA IL RISULTATO STORICO

Grande è stata la delusione al fischio finale dell’arbitro, al termine della finale tra le vincitrici dei rispettivi gironi del campionato provinciale Giovanissimi, andata al Sinnai che ha avuto la meglio sull’Isili per 6-2. Un 6-2 che, a dirla tutta, umilia troppo...

PRIMA CATEGORIA AL ROMPETE LE RIGHE.

PRIMA CATEGORIA AL ROMPETE LE RIGHE.

Si è chiuso domenica scorsa a Senorbì il campionato dell'isili, impegnata nel girone B del campionato di Prima categoria. Un sesto posto conclusivo che non può che lasciare soddisfatta la Società che ha investito bene e con criterio sulla rosa. Rosa peraltro...

LA POLISPORTIVA PIANGE GIOVANNI MARROCCU

LA POLISPORTIVA PIANGE GIOVANNI MARROCCU

Apprendiamo con grande tristezza la notizia della morte di Giovanni Marroccu, illustre concittadino, persona di elevate qualità morali e grande appassionato di calcio, sport al quale aveva dato tanto negli anni passati. Ci stringiamo al dolore dei familiari ed...

Sponsor

Sponsor