24-05-1980 E FU SERIE “D” – IL RICORDO NELLE PAROLE DEL PRESIDENTE CASU


Una data particolarmente importante per tutto lo sport isilese.

Come si dice “Io c’ero….”.

Un incontro di calcio U.S. ISILI – FERTILIA ALGHERO, spareggio per l’accesso al campionato nazionale di “SERIE D” – Nuoro, stadio Quadrivio.

Da Isili e non solo, per incitare quei ragazzi,  chi ha potuto ha raggiunto Nuoro per assistere a quella partita alla quale l’Isili si presentava da sfavorita; un piccolo centro del Sarcidano contro una squadra ben attrezzata e con un passato di tutto rispetto.

Mister Pau con i suoi ragazzi danno l’anima e a seguito di un’azione di contropiede riescono a scardinare la porta avversaria.

Roberto Lai, con un azione caparbia ingaggiò un rude, ma corretto duello con il suo marcatore e nella scivolata che ne scaturì arrivò la fatidica deviazione che fece esplodere tutto il popolo rossoblù.

I minuti che mancavano al 90’ furono interminabili, al triplice fischio dell’arbitro tutti a saltare di gioia e abbracciare i ragazzi che avevano raggiunto e coronato il sogno di un Presidente che sin dall’inizio aveva creduto in qualcosa che nessuno avrebbe neanche pensato o immaginato.

Il ricordo ancora vivo di quella giornata rimarrà sempre nei cuori di chi in quella partita, dagli spalti, si è sgolato ad incitare quei ragazzi affinché si realizzasse un sogno “sportivo” .

Oltre ad aver assistito a quella partita, ho avuto il piacere di aver conosciuto tutti gli attori di quel sogno sportivo e non smetterò mai di ringraziarli per avermi fatto assaporare una piccola grande gioia che rimarrà sempre scolpita negli annali della storia sportiva di Isili.

Permettetemi di ringraziare di cuore la persona che più di tutti ha contribuito a questa grande gioia, il Sig. Giovanni Dessi, IL PRESIDENTE.

“…… io c’ero…..”  – FORZA ISILI

Mario Casu