OVER-43 ISILI VITTORIOSA IN CASA DELLA CAPOLISTA SAMASSI (1-2 Loi-Loddo)


Colpaccio dell’Isili nella difficile trasferta che opponeva i rossoblù al 4 Mori Samassi, capolista del girone.

Al termine della gara, la vittoria premia la squadra di Casu, capace di reagire al vantaggio degli avversari, riorganizzarsi e colpire per due volte in attesa del fischio finale.

Partita dura quindi, con il Samassi che la mette da subito sul pesante con atteggiamenti quasi provocatori, cui l’Isili fortunatamente non abbocca.

Resta comunque l’ennesima partenza ad handicap con la rete subita ancora nei primi minuti della gara ed ancora causata da un banale errore in difesa.

Subita la rete, l’Isili non si scoraggia e chiude il primo tempo in pareggio, grazie alle reti di Loi che dal limite ed aiutato da una deviazione, pareggia.

La ripresa, come da copione ed in virtù del risultato non confortante per i padroni di casa, spinge il Samassi nella metà campo isilese, ma l’impeccabile gara di Laconi e Cao da sicurezza alla porta di Piras che si esibisce tra l’altro in una serie di interventi miracolosi che gli valgono il titolo di migliore in campo.

Al 15° della ripresa, la rete del definitivo vantaggio:  incursione di Massimo Pilia sulla fascia destra e palla per Olla che viene atterrato a pochi metri dall’area di rigore. Punizione. Si incarica del tiro Loddo che al fischio dell’arbitro spara un bolide verso il palo opposto col portiere che può solo guardare la palla infilarsi alle sue spalle. 2-1

Con l’Isili in vantaggio, sale la tensione e la pressione dei padroni di casa che prestano per inevitabilmente il fianco ai contropiede dell’Isili che però non sfrutta le diverse occasioni capitate.

Grande prestazione quindi, quella dei rossoblù che recuperano qualche posizione in classifica ed hanno dalla loro parte due partite sulla carta abbordabili contro il Barumini (nel recupero di mercoledi prossimo) ed a seguire sabato in trasferta a Villanovafranca.