OVER-43 ALLA PRIMA SCONFITTA INTERNA. A ISILI PASSA IL MONREALE (0-1)


Con la prima sconfitta interna del campionato, l’Isili perde l’imbattibilità interna e la testa della classifica.

0-1 in favore del Monreale Calcio, terz’ultima in classifica, che inaspettatamente vince all’Ottavio Corda contro un Isili inspiegabilmente poco incisivo e poco concentrato.

Una serie di circostanze hanno ovviamente deciso le sorti della gara, cosi come spesso accade anche quando si vince, ma la mancanza di tranquillità dei rossoblù ha inciso non poco e giocare parte della gara in dieci per un espulsione, di certo non ha aiutato il compito dei vecchietti di Mister Casu, alla ricerca del goal del pareggio.

Era anche partito bene l’Isili, con Muscu, Cui e Orgiu a cercare di sfondare il muro difensivo ospite. E’ bastata però una disattenzione difensiva per permettere al Monreale di passare in vantaggio e gestire fino al fischio finale la rete dell’insperata vittoria.

La reazione c’è stata ma confusa. Un palo che fa pari con la traversa ospite e altre numerose occasioni, si sono però infrante sulle mani di Cancedda, portiere ospite e gradito ex di turno, che in numerose occasioni ha salvato il risultato consentendo ai compagni di portare a termine il compito di oggi.

Poco da dire per il resto, se non che ci si aspetta una reazione adeguata in termini di concentrazione e presenza/impegno agli allenamenti perchè la trasferta della prossima gara è di quelle di fuoco, sul campo della capolista Guasila