SECONDA CAT. L’ISILI A VALANGA SULL’ALBAGIARA (10-2) SALUTA IL CAMPIONATO


Finale col botto all’Ottavio Corda con gli ultimi in classifica battuti nettamente dall’Isili nell’ultima giornata di campionato che regala ai rossoblù la sicurezza di un onorevole terzo posto alle spalle del Seui e Meana Sardo che a breve si giocheranno lo spareggio per il salto di categoria.

Poco da dire sulla gara, giocata da entrambe le squadre con estrema tranquillità in tema con l’importanza della partita, ma che comunque hanno onorato l’impegno davanti al pubblico numericamente piu’ scarso del campionato.

Ad aprire le marcature è Francesco Onnis già al 3° minuto a conclusione di una splendida azione partita dai piedi di Gabriele Onnis e ricamata dal solito super Piredda.

All’11° a sorpresa gli ospiti pareggiano dopo che Alessio Onnis era riuscito a parare a terra una precedente conclusione.

Ristabilisce le distanze Piredda, cui seguono le marcature ancora di F.Onnis e Muscu che chiudono il primo tempo sul 4-1 in favore dell’Isili.

La ripresa non regala emozioni particolari e tra un goal e l’altro, ci si avvia al 90°.

A segnare ancora per l’Isili sono Doa, Melis, un’autorete degli ospiti e lo scatenato Chicco Ghiani che la mette dentro tre volte proprio sotto gli occhi del piccolo Nathan, oggi alla sua prima da spettatore e tifoso del padre.

Campionato finito dunque. Terzo posto come la stagione scorsa e molti rimpianti, esattamente come la stagione scorsa.

E’ tempo di riflessioni, di analisi e di sedersi a tavolino a programmare il prossimo campionato.

Ora un po di riposo per tutti, un grazie alla Dirigenza, ai calciatori e al pubblico che ha seguito con passione la squadra.

Forza Isili