SECONDA CAT. L’URLO DELL’ISILI ALLE AVVERSARIE. CI SIAMO. 1-0 AL LUNAMATRONA


Serviva una vittoria e vittoria è stata a discapito del momento e della condizione psico-fisica dei calciatori, reduci dai risultati altalenanti delle ultime uscite in campo.

I deludenti risultati delle concorrenti, danno ragione, spazio e ossigeno all’Isili che oggi, si è sbarazzata del Lunamatrona che davvero, ha fatto poco per arginare la voglia di vittoria dei rossoblù.

Primo tempo giocato interamente nella metà campo ospite con l’Isili che prima con Pirisi, debole di testa ed a seguire con Meloni, tenta la via del goal.

Goal che arriva al 25° grazie a Melis che deposita in rete un pallone che invece l’arbitro Serra annulla inspiegabilmente, forse ingannato dal portiere ospite che va a sbattere sul proprio difensore.

Le notizie che giungono dai campi di Meana Sardo e Seui, ispirano i ragazzi di Argiolas che fiutata l’occasione, non se la fanno sfuggire e premono sull’acceleratore fino al 25° della ripresa, quando Capitan Melis, sfrutta al meglio un angolo di Ghiani e batte imparabilmente di testa il portiere ospite.

Da quel momento, solo Isili in campo, con gli ospiti disordinatamente in avanti alla ricerca del pareggio.

Vittoria dunque. Vittoria che riporta il sorriso sulla faccia di Mister Argiolas, veramente amareggiato al termine della partita di domenica scorsa e che oggi può titare un sospiro di sollievi, conscio di aver regalato la vittoria all’Isili.

Prossimo turno in casa dell’ostica Santa Vittoria di Esterzili che, non dimentichiamolo, lo scorso campionato ha fatto la differenza sull’esito del campionato dei rossoblù